|  |  | 

consiglieri news Homepage

Cyberullismo: Pentenero, per batterlo serve patto educativo

bullismo“Non bisogna mai sentirsi soli quando ti umiliano e calpestano i tuoi diritti. Il bullismo si sconfigge solo insieme, per questo è necessario un patto educativo tra studenti, scuole, famiglie e istituzioni”. A sottolinearlo, l’assessora regionale all’Istruzione Gianna Pentenero che, in occasione della Giornata Nazionale contro il bullismo, ricorda che “da anni, la Regione, con l’Ufficio Scolastico Regionale Osservatorio prevenzione del bullismo, promuove iniziative rivolte a istituzioni scolastiche e agenzie formative per prevenire comportamenti a rischio e contrastare il fenomeno, purtroppo in crescita, del bullismo e del cyberbullismo”. Fra queste, il libretto ‘Bulli e Bulle? No grazie‘, realizzato in collaborazione con le forze dell’ordine, che propone una nuova edizione con gli aggiornamenti normativi più recenti, con riferimento anche al bullismo in rete. Il volume tratta il tema delle prepotenze tra coetanei, aiutando vittime e autori a riflettere sulle conseguenze di determinati comportamenti e dà indicazioni sulle possibilità di intervento a scuola, nell’ottica di una più stretta collaborazione con le famiglie.