|  |  | 

Homepage parlamentari news

Brexit, Bresso (S&D): “Risultato del comportamento di May”

POLITICA (Strasburgo). Sulla Brexit, il Parlamento europeo aveva un capo negoziatore, Guy Verhofstadt, insieme ai colleghi Roberto Gualtieri e Elmar Brok. “Questi riferivano ai gruppi e alle commissioni e Afco (commissione affari costituzionali, ndr) aveva tutta la documentazione. Il Parlamento (europeo, ndr) ha fatto tre risoluzioni, quindi ha seguito passo passo (i lavori, ndr). Loro (i britannici, ndr) no, hanno avuto il testo pochi giorni prima di doversi esprimere e si sono espressi perché una cittadina ha obbligato il primo ministro a chiedere il parere del Parlamento. Cosa che è demenziale perché è il Parlamento che vota i trattati internazionali, anche in Gran Bretagna. Il fatto che non abbia detto nulla ai suoi parlamentari ha portato a questo risultato. Chiunque conosca un Parlamento sa come funziona, non so come sia stata possibile una cosa di questo tipo”. Così l’eurodeputata del gruppo S&D, Mercedes Bresso, sulla Brexit.