|  | 

parlamentari news

Asti-Cuneo: Gribaudo da Strasburgo: Toninelli nel limbo, impossibili cantieri entro l’estate

Dove finisce la Asti-Cuneo: nella campagna di Cherasco

“La verità è che non c’è nessun cantiere pronto a partire sull’Asti-Cuneo, nessuna autorizzazione firmata, ma solo un’interlocuzione aperta: Toninelli si è infilato nel limbo delle trattative per cambiare l’accordo di cross financing e nessuno, nemmeno a Strasburgo, ha idea di quanto ci vorrà per uscirne”.

Lo dichiara la deputata del Pd, Chiara Gribaudo, dalla Sala Stampa del Parlamento europeo a Strasburgo, dopo un incontro informale con le istituzioni europee insieme al sindaco di Cuneo, Federico Borgna, e all’eurodeputato, Daniele Viotti, per chiedere lumi sulle dichiarazioni del ministro Toninelli a proposito della A33. “L’unico risultato certo è quello di aver bloccato tutto: i cantieri con il progetto di Delrio potevano partire nel 2018, mentre adesso non apriranno mai entro l’estate come promesso dal Ministro delle infrastrutture e dal premier Conte nella loro comparsata nella Granda. Oggi è il 16 aprile: vedere un operaio a Cherasco prima del 21 giugno sarà letteralmente impossibile, a meno che non si torni alla soluzione precedente” —leggi tutto