web analytics

  • banner-iscrizione-forum
  • Iscrivi alla newsletter di Pd Piemonte

Magda Negri: 2015, per un partito esigente

20 dicembre 2014

negriTanti auguri a tutti e specialmente al PD. Tante volte ci si interroga su come si può aiutare, anche dal Piemonte e in Piemonte, questo il processo di riforme indispensabile al Paese, alle famiglie e ai giovani che il Governo Renzi ha messo – pur con tante contraddizioni – in atto. Fra pochi mesi il tribunale dell’Europa, ci piaccia o no, emetterà su di esso un suo verdetto. Dobbiamo capire davvero che tutti i paesi europei hanno perso quote di sovranità nazionale e che bisogna raggiungere un nuovo equilibrio tra austerità e sviluppo. Penso che abbiamo almeno tre leve da muovere: il Governo, i Gruppi parlamentari e gli eletti ad ogni livello, il Partito degli iscritti e dei (altro…)

Consiglio regionale condanna manifesto Valsusa. Approvato odg capogruppo Pd Davide Gariglio, M5s non partecipa

19 dicembre 2014

gariglio-consiglioregionale18 Dicembre (ANSA) – Il Consiglio regionale del Piemonte condanna il manifesto comparso in Valle di Susa nel quale i consiglieri regionali che non avevano preso posizione in difesa dell’ospedale locale sono ritratti nel mirino di un’arma. L’ordine del giorno presentato dal capogruppo del Pd Davide Gariglio, all’origine la scorsa settimana di una bagarre in aula, è stato approvato dalla maggioranza di Sergio Chiamparino. Gli esponenti del Movimento 5 Stelle non hanno partecipato al voto. “Alcuni militanti – afferma Gariglio – credono che la propria battaglia giustifichi qualsiasi tipo di strumento, anche i più violenti.

(altro…)

DOSSIER EMENDAMENTI APPROVATI IN COMMISSIONE BILANCIO

18 dicembre 2014

STALLO SU STABILITA',SPUNTA IPOTESI FIDUCIA PER FORZARE TEMPIMANOVRA DI FINANZA PUBBLICA PER IL TRIENNIO 2015-2017

LEGGE DI STABILITA’

GLI EMENDAMENTI APPROVATI DALLA OMMISSIONE BILANCIO

(aggiornamento alla seduta notturna del 17 dicembre)

-

Scarica qui il Dossier n. 9 (emendamenti approvati Commissione Bilancio)

 

Riforma della Sanità Piemontese, Ravetti: “Chiarezza preliminare sui dati”


1_domenico_ravettiA conclusione dei lavori della IV Commissione Sanità e Politiche Sociali convocata il 17 dicembre, preso atto dell’ulteriore, ma non esaustivo, approfondimento dei dati che hanno generato i criteri del riordino tra le strutture ospedaliere , per quanto riguarda il territorio alessandrino, il Presidente Domenico Ravetti dichiara: “ Il direttore dell’assessorato regionale alla Sanità Fulvio Moirano ha assicurato la sua presenza sul territorio alessandrino prima della metà del mese di gennaio per un ulteriore approfondimento tecnico così come indicato dal Presidente Chiamparino. Ancora una volta il mio richiamo è alla chiarezza preliminare dei dati che definiranno le gerarchie tra i vari presidi ospedalieri.

(altro…)

On. D’Ottavio (PD): “Fare tutto il possibile affinché la vicenda del personale delle Province trovi un a soluzione positiva”


10_dottavioIn queste ore i parlamentari del PD stanno facendo tutto il possibile affinché la vicenda del personale delle Province trovi un a soluzione positiva.

Bisogna ammettere che l’incrocio tra l’entrata in funzione delle città metropolitane e la ridistribuzione delle funzioni delle Province ha bisogno di più tempo per essere affrontata.

Lo ha dichiarato l’On. Umberto D’Ottavio del Partito Democratico.

Sarebbe auspicabile un rinvio – prosegue il deputato – perché il personale deve seguire le funzioni e i servizi. Se le competenze sono passate ai Comuni o alle Regioni è opportuno che i dipendenti continuino ad occuparsi di fornire i servizi dalle nuove postazioni.

(altro…)

L. Stabilità, Favero: “L’Inail si occuperà dei disabili, passato l’emendamento Pd”

17 dicembre 2014

7_favero“È passato in Commissione Bilancio un emendamento Pd alla legge di stabilità, a mia prima firma e sottoscritto da numerosi colleghi democratici, che attribuisce all’Inail le competenze in materia di reinserimento e di integrazione lavorativa delle persone con disabilità a causa di infortuni sul lavoro. L’Istituto stanzierà per questi interventi 2 milioni nel 2015 e complessivamente 43 milioni di euro dal 2015 fino al 2024. E’ una straordinaria opportunità per i lavoratori vittime di incidenti”.

Lo dice la senatrice del Pd Nicoletta Favero, segretaria della Commissione Lavoro e della Commissione sugli enti gestori.

(altro…)

GIUSTIZIA PER LE VITTIME DELLA STRADA. Borioli: “Necessario procedere rapidamente verso l’introduzione del reato di “omicidio stradale”


danieleborioli“E’ stata un’occasione molto importante, e non solo per quanto riguarda il lavoro che sto svolgendo come relatore, al Senato, della riforma del codice della strada, ma anche sul piano umano. La determinazione e, al tempo stesso, la pacatezza della signora Giannina Calissano, mi hanno convinto una volta di più dell’esigenza di procedere rapidamente verso l’introduzione del reato di “omicidio stradale”.

Così commenta il senatore Daniele Borioli l’incontro con la madre della piccola Stella Manzi, uccisa a 10 anni da un’auto il cui conducente era senza patente, ubriaco e sotto l’effetto degli stupefacenti. Accompagnata dai rappresentanti della piattaforma Change.org, la signora Giannina Calissano Manzi ha consegnato al Senatore le 152.000 firme raccolte.

(altro…)

IL GOVERNO RENZI MANTIENE GLI IMPEGNI ASSUNTI CON LE VITTIME DELL’AMIANTO


amianto-2“Nel passaggio della legge di stabilità al Senato, sono state inserite alcune importantissime misure, che l’Associazione dei familiari e delle vittime e i Sindaci dei Comuni maggiormente colpiti dall’inquinamento da amianto avevano chiesto nel recente incontro con il Presidente Renzi a Palazzo Chigi.
In primo luogo, l’accesso al Fondo vittime istituito presso INAIL, oggi limitato solo a quanti hanno contratto le patologie da amianto per diretta esposizione lavorativa, sarà esteso anche a coloro che si sono ammalati per comprovata esposizione “familiare o ambientale”.

(altro…)

Copyright © 2014 Partito Democratico Piemonte - PD Piemonte. Tutti i diritti riservati. www.pdpiemonte.it designed by L.D.Multimedia di Luca Licata