web analytics

  • pd2x1000banner
  • bringbackuorgirls
  • serviziocivileuniversale

Processo Thyssen, Boccuzzi: «Sono allibito. A Torino abbiamo visto un altro film»

19 settembre 2014

Intervista ad Antonio Boccuzzi su La Stampa del 19/9/2014

-

thyssen.2«Cos’è che temo di più adesso? Che il processo Thyssen, definito lo spartiacque per la velocità in cui arrivò la giustizia di primo grado, per le coraggiose scelte giuridiche operate dai magistrati, diventi un altro monumento alla giustizia che non va».
E che ne dice della questione Espenhahn, di cui parla la Suprema Corte?
«Mi colpisce il modo in cui viene ridimensionata la sua figura. A Torino di quella “lotta al fuoco” non abbiamo visto nulla di nulla. Sembra quasi si voglia dare la responsabilità ad altre persone».
Ma si fece qualcosa per combattere il fuoco?
«Ma quando mai? E tutto questo è agli atti del processo, ci sono testimonianze pesanti. Mi viene da dire che noi a Torino abbiamo visto un film diverso da quello di cui parla la Cassazione».

(altro…)

Approvato assestamento bilancio 2014. Reschigna: “manovra limitata coperta con riduzione molti capitoli”

17 settembre 2014

Aldo_ReschignaTORINO, 16 SET – Qualche milione in più su trasporto pubblico locale, borse di studio universitarie, politiche sociali e cultura, 15 milioni per le Province, 36,5 a copertura di una piccola parte del disavanzo 2013: in estrema sintesi è questo il contenuto del disegno di legge di assestamento al bilancio 2014 della Regione Piemonte, approvato dalla Giunta di Sergio Chiamparino in una riunione tenuta oggi fra i lavori del mattino e quelli del pomeriggio del Consiglio regionale. “L’assestamento – sottolinea il vicepresidente e assessore al Bilancio Aldo Reschigna, che ha messo a punto il disegno di legge – evidenzia, per la limitata ampiezza dei suoi contenuti, l’estrema rigidità del bilancio regionale”.

(altro…)

Riordino ATC, Gariglio: “Approvare subito riordino per ridurre costi, centro destra smetta l’ostruzionismo”


casa.homeIl percorso per l’approvazione della legge che prevede il riordino delle agenzie territoriali per la casa si è bloccato a causa dell’ostruzionismo del centro destra. “Il riordino delle ATC – commenta il capigruppo del Pd Davide Gariglio – prevede una nuova organizzazione che consentirà una consistente riduzione dei costi di gestione, riducendo gli organi da sette a tre”. Il disegno di legge già approvato in commissione prevede l’accorpamento in tre agenzie: piemonte nord, piemonte centrale, piemonte sud. “Il centro destra – prosegue Gariglio – si è impuntato su alcune modifiche, di cui alcune anche condivisibili ma come maggioranza abbiamo l’intenzione di cambiare subito la governance per ridurre i costi, sugli altri aspetti siamo disponibili ad affrontarli nel merito successivamente”. “Impedire l’approvazione della legge – conclude il capogruppo democratico – significa proseguire con un sistema costoso e poco efficiente per tutti i piemontesi.

Trasporto pubblico locale, Gariglio e Conticelli: “MASSIMO SFORZO PER EVITARE TAGLI, SERVE RADICALE INVERSIONE RISPETTO AL PASSATO”

11 settembre 2014

trasporti.authoritySi è svolta stamattina la riunione della II Commissione (trasporti) del Consiglio regionale del Piemonte sul trasporto pubblico locale dell’area metropolitana di Torino. “Era doveroso organizzare un confronto con tutti i Comuni della provincia torinese sul tema – dichiara la presidente della Commissione, Nadia Conticelli (PD) -, ci vuole un’ampia condivisone per risolvere i problemi del settore”.

(altro…)

CHIEDIAMO UN NEW DEAL PER L’EUROPA. Firma anche tu!


Care democratiche, cari democratici, siete invitati anche voi a sottoscrivere questo appello

—-

Noi cittadini europei chiediamo alla Commissione europea di proporre un piano straordinario europeo per lo sviluppo sostenibile e l’occupazione che rilanci l’economia europea e crei nuovi posti di lavoro.

CHIEDIAMO UN NEW DEAL PER L’EUROPA

new deal 4 europe

Il testo della nostra iniziativa dei cittadini europei:

Titolo: NEW DEAL 4 EUROPE – PER UN PIANO EUROPEO STRAORDINARIO PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE E L’OCCUPAZIONE.
Oggetto: un piano di investimenti pubblici per fare uscire l’Europa dalla crisi tramite lo sviluppo della società della conoscenza e la creazione di nuovi posti di lavoro soprattutto per i giovani.
Obiettivi principali:
• Programma straordinario di investimenti pubblici dell’UE per la produzione e il finanziamento di beni pubblici europei (energie rinnovabili, ricerca, innovazione, reti infrastrutturali, agricoltura ecologica, protezione dell’ambiente e del patrimonio culturale ecc.);
• Fondo europeo straordinario di solidarietà per creare nuovi posti di lavoro, soprattutto per i giovani;
• Incremento delle risorse proprie del bilancio europeo tramite una tassa sulle transazioni finanziarie e una carbon tax.

FIRMIAMO!

il sito ufficiale: http://www.newdeal4europe.eu/it/

 

 

Unesco: Ravetti e Ottria (Pd), serve regia unica regionale

10 settembre 2014

unesco(ANSA) – TORINO, 10 SET – Domenico Ravetti e Walter Ottria (Pd) chiedono “una regia unica a guida regionale” per valorizzare il territorio del Monferrato e delle Langhe che è stato riconosciuto patrimonio dell’Unesco. “Il riconoscimento dell’Unesco – affermano – è un’occasione importante per lo sviluppo economico del Monferrato, ma anche per l’intera provincia. E la ricaduta turistica – aggiungono – è solo una delle occasioni. Occorre valorizzare il più prestigioso riconoscimento paesaggistico al mondo per proporci sulle vetrine internazionali con un’offerta finalmente in grado di competere”. “Ma per cogliere al meglio questa opportunità – osservano – bisogna creare una regia unica, altrimenti c’è il rischio di disperdere le risorse. Servono strumenti di promozione nuovi, partendo da un coinvolgimento attivo dei Comuni, della Provincia (o i nuovi Enti di area vasta), delle fondazioni bancarie, delle camere di commercio e delle associazioni imprenditoriali”. “L’assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte – concludono – deve farsi carico del coordinamento di questa nuova sfida”.

La città metropolitana sperimenta la “grosse koalition”


Sara Strippoli su la Repubblica – Torino del 10/09/2014

-

LaRepubblica-logo-okE’ nata la Grosse Koalition della Città metropolitana. Sta di fatto però che alla fine il listone per le elezioni di secondo livello in programma il 12 ottobre sarà unico. Il Pd sta con Forza Italia e Ncd e solo il Movimento 5 stelle sta fuori con una sua lista, mentre la Lega probabilmente non parteciperà alla Città metropolitana e sulla stessa linea del Carroccio c’è anche Fratelli d’Italia. La segretaria provinciale di Sel Nicoletta Cerrato ha chiesto subito un incontro al segretario provinciale del Pd Fabrizio Morri per chiarire la situazione: «Decideremo nelle prossime ore ma naturalmente la scelta del listone né la comprendiamo né ci trova favorevoli».

(altro…)

Tav: Gariglio (Pd), inaccettabili bandiere no tav Almese

9 settembre 2014

logo_ansa(ANSA) – TORINO, 8 SET – “E’ un comportamento inaccettabile”: commenta così di
Davide Gariglio, segretario regionale del Pd la decisione da parte del sindaco di Amlese,
in Valle di Susa, di esporre sulla facciata del Comune due bandiere no tav.
Secondo Gariglio, “strumentalizzare edifici pubblici con gli striscioni No Tav rappresenta
una evidente violazione di legge. Trovo assurdo che un sindaco che dovrebbe essere il
primo cittadino della sua comunità compia azioni non rispettose della pluralità delle
opinioni”.

(altro…)

Copyright © 2014 Partito Democratico Piemonte - PD Piemonte. Tutti i diritti riservati. www.pdpiemonte.it designed by L.D.Multimedia di Luca Licata