web analytics

  • europee1
  • PD-2014-banner-938×252

Elezioni regionali – Logo PD – Chiamparino Presidente

23 aprile 2014

Scarica il logo in formato tipografico

-

Logo_PD_def

-

Logo_PD_def

Presentazione dell’iniziativa “Orgoglio Democratico”. Il PD nelle strade e nelle piazze per raccogliere le firme

18 aprile 2014

bandiere-pdVENERDÌ 18 APRILE 2014 – ORE 12.00
Presentazione dell’iniziativa “Orgoglio Democratico”
Il PD nelle strade e nelle piazze per raccogliere le firme (qui trovi l’elenco dei banchetti in tutto il territorio)
presso banchetto allestito al mercato di
via Porpora 1/angolo piazza Rebaudengo

-

Venerdì 18 aprile e sabato 19 aprile il Partito Democratico scende in strada per raccogliere le firme a sostegno dei propri candidati alle elezioni regionali.

Questo è l’ “ORGOGLIO DEMOCRATICO”, l’iniziativa promossa dal Partito Democratico del Piemonte: per due giorni nelle piazze, nelle vie, nei mercati e nei luoghi di ritrovo saranno allestiti banchetti per raccogliere le firme a sostegno dei candidati e delle liste del PD, alla presenza dei Parlamentari, dei Consiglieri regionali, dei dirigenti regionali e locali e di tutti i candidati alle elezioni europee, regionali e amministrative.

L’iniziativa “Orgoglio Democratico” verrà presentata ai mezzi di informazione venerdì 18 aprile, alle ore 12.00, dal Segretario regionale Davide GARIGLIO, dal responsabile organizzativo regionale Davide FAZZONE e dal Segretario provinciale Fabrizio MORRI presso il banchetto allestito al mercato di via Porpora 1 / angolo piazza Rebaudengo

 “Il PD vuole essere un partito di palazzo e di strada. Per questo l’iniziativa ‘Orgoglio Democratico’ vedrà nostri Circoli, i militanti, i simpatizzanti e tutti i candidati, impegnati ai banchetti organizzati in tutto il Piemonte. Raccoglieremo le firme tra i cittadini, nei mercati e nelle piazze. Firme pulite, regolari, trasparenti. Dopo lo scandalo delle liste fasulle e delle firme false, che ha portato alla fine anticipata della legislatura, vogliamo ridare dignità e serietà alla politica e alle donne e agli uomini che, candidandosi, si mettono al servizio delle loro comunità. Scendere tra la gente per restituire alla politica l’orgoglio perduto”.

Davide GARIGLIO, Segretario regionale PD Piemonte

TAV. GARIGLIO E MORRI (PD). “SOLIDARIETÀ AL SINDACO DI SUSA. UN ALTRO CAPITOLO DELLA CAMPAGNA INTIMIDATORIA E VIOLENTA DI CHI NON ACCETTA LA DEMOCRAZIA”

17 aprile 2014

sindaco.susaUn’altra brutta pagina per la democrazia e per la Valle di Susa. Un altro grave episodio che alimenta pericolose tensioni. Il PD è solidale con il Sindaco di Susa Gemma Amprino e con l’assessore Salvatore Panaro, e condanna con fermezza gli autori di questo ennesimo gesto violento.
È in corso una campagna intimidatoria nei confronti di tutti coloro che sono impegnati nella realizzazione di una grande infrastruttura europea. Le sedi del PD sono prese d’attacco, i rappresentanti delle istituzioni fatti bersaglio di minacce, i magistrati e le forze dell’ordine contestati e insultati perché fanno il loro dovere.

(altro…)

CAMERE DI COMMERCIO. FISSORE ED ESPOSITO (PD): “RIFORMARLE NON SOPPRIMERLE”

16 aprile 2014

Lettera aperta al Sottosegretario Delrio: “Le Camere vivono con risorse proprie, non sono un costo. Le si renda più vicine alle imprese senza trasferire funzioni e oneri ai Comuni o ai Ministeri”.

-

camera-di-commercio“Le Camere di Commercio operano con proprie risorse e senza alcun trasferimento da parte dello Stato. Non solo è sbagliato considerarle enti ‘inutili’ e costosi per i cittadini, ma la loro soppressione tout court si ripercuoterebbe negativamente sulla spesa pubblica (perché Ministeri e Comuni dovrebbero farsi carico delle funzioni e dei relativi oneri). Per questo riteniamo necessario che il sistema camerale venga non azzerato ma riformato attraverso un’opera di razionalizzazione che renda le Camere più vicine al sistema delle imprese”: questa la richiesta avanzata al Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Graziano Delrio dai Senatori del Partito Democratico Elena FISSORE e Stefano ESPOSITO.

(altro…)

TAV. ESPOSITO (PD): INACCETTABILE CHE LA MANIFESTAZIONE DEL 10 MAGGIO ABBIA COME PAROLE D’ORDINE L’ATTACCO AI MAGISTRATI


“L’APPELLO DEGLI INTELLETTUALI NO TAV MI RICORDA QUELLO CONTRO CALABRESI. ISTITUZIONI , POLITICA E INFORMAZIONE NON LASCINO SOLI I MAGISTRATI”

-

stefano-espositoL’appello ‘contro la vendetta di Stato’, pubblicato sul sito notav.info e firmato da scrittori, intellettuali e giornalisti in vista della manifestazione del 10 maggio, non ha nulla a che vedere con il sacrosanto diritto di manifestare, ma assomiglia molto ad un incitamento all’odio.

Che le varie sigle della galassia antagonista ed anarchica rifiutino lo Stato e disprezzino le istituzioni, le forze dell’ordine e la magistratura non sorprende. Ma che siano degli intellettuali e dei giornalisti a sposare il teorema della ‘vendetta di Stato’ contro i No Tav autori di gravi atti di violenza, sostituendosi così ai giudici e promulgando sentenze di assoluzione in nome di un qualche fantomatico ‘tribunale del popolo’, questo sì che preoccupa e allarma.

(altro…)

“Un’Europa generosa”, la missione di Bresso


la Repubblica del 16/4/2014

-

candidati.europeeFar diventare l’Europa “di tutti e non più di pochi”, per parlare “di diritti e di opportunità” con ogni cittadino.

-

RepubblicaTorino(16-4-14)Bresso

Chiti: “No al Senato che dà solo pareri”


Intervista a Vannino Chiti su Avvenire del 16/4/2014 – di Giovanno Grasso Koma

-

logo-avvenireHo fatto i conti sui 42 senatori di diritto (presidenti di Regione e sindaci dei capoluoghi) indicati nella proposta del governo: 23 andrebbero al Pd, 4 a Sel, 5 a Fi, 2 a Idv, 3 alla Lega, 5 alle formazioni locali e nessuno al M5S. Mi si dica se questa fotografia è rappresentativa della società italiana». Vannino Chiti, già presidente della Regione Toscana e senatore del Pd, non ha alcuna intenzione di ritirare il suo disegno di legge sul Senato alternativo alla proposta Renzi. «Non lo ritiro – spiega Chiti – intanto perché ormai non è solo mio, visto che lo hanno firmato 34 colleghi di altri gruppi, tra cui gli ex M5S. Ma soprattutto perché credo che le riforme vadano fatte sicuramente in fretta, ma anche bene. Questa che stiamo per approvare è la più grande riforma della Costituzione dal 1948 a oggi e non possiamo permetterci errori».

(altro…)

MATTEO RENZI A TORINO – VIDEO E FOTO

15 aprile 2014

Sabato 12 aprile 2014 – Palaolimpico di Torino

Apertura della campagna elettorale del PD

-

-
Video degli interventi (da youdem.tv)

-

Foto di Renzi con i candidati

Copyright © 2014 Partito Democratico Piemonte - PD Piemonte. Tutti i diritti riservati. www.pdpiemonte.it designed by L.D.Multimedia di Luca Licata