web analytics

  • bringbackuorgirls
  • serviziocivileuniversale

Proroga contratti a tempo determinato

29 luglio 2014

precari-giovaniI contratti a tempo determinato dei lavoratori delle Province, prorogati fino a fine 2014, possono essere ora ulteriormente prorogati fino a che il Governo non abbia fatto chiarezza sul passaggio di funzioni, risorse e personali ad altri enti. Lo stabilisce un emendamento Pd al dl Pubblica Amministrazione approvato in Commissione Affari Costituzionali.

I precari assunti con contratto a tempo determinato dalle Province possono guardare ora con una maggiore serenità al proprio immediato futuro lavorativo. E’ stato, infatti, accolto l’emendamento Pd al dl 90/2014 che consente ulteriori proroghe ai dipendenti delle Province che avevano visto, seppure a fatica, la durata del proprio contratto a termine prorogata alla fine del 2014.

(altro…)

Chiarezza sulle firme e sulle liste

25 luglio 2014

1_davide_gariglioCari amici e compagni,
i giornali in questi giorni hanno dato ampio spazio al ricorso amministrativo presentato da una militante della Lega Nord in cui si sollevano dubbi sulla regolarità delle procedure di raccolta firme per le liste PD, Monviso e per il listino del Presidente.
Il ricorso contiene dei rilievi che sono in parte assolutamente pretestuosi, in parte sollevano meri vizi formali (su cui peraltro si sono a volte già espressi gli uffici dei Tribunali deputati ad accettare le firme). Da ultimo il ricorso solleva il dubbio che alcune autenticazioni di firme siamo false, partendo dal fatto che alcuni soggetti avrebbero autenticato molte firme nella stessa giornata. (altro…)

TAV, VERTICI PD: “NESSUNA AMBIGUITA’ SULLA TAV, VALUTAZIONE COMPORTAMENTI AMMINISTRATORI IN VALLE”


notav03GG“Nessuna ambiguità sui comportamenti violenti dei No Tav  è tollerabile da iscritti del Pd”: questo è quanto ribadiscono il segretario regionale e provinciale del partito, Davide Gariglio e Fabrizio Morri insieme al presidente del pd regionale, Giuliana Manica, e a quello provinciale Alessandro Altamura, nel giorno dell’ennesima protesta inscenata nella notte contro l’alta velocità nell’area del cantiere di Chiomonte. “La linea ad alta velocità  – proseguono – è stata frutto di un lungo percorso decisionale nel quale molto è stato cambiato rispetto al progetto iniziale, grazie al lavoro svolto dell’Osservatorio e al confronto con il territorio. Dire che non c’è stata condivisione – sottolineano – si tratta di pura demagogia e malafede.

(altro…)

Scuola, D’Ottavio: buona notizia l’8 per mille alla sicurezza scolastica


scuola.edilizia

 

.

“Destinare l’8 per mille dell’imposta sul reddito per interventi per la sicurezza e la manutenzione del patrimonio di edilizia scolastica è diventato possibile con l’approvazione della legge di stabilità per il 2014. Per questo è molto importante che il Consiglio dei Ministri convocato per oggi alle ore 18 abbia all’ordine del giorno l’approvazione della normativa che permetterà di individuare le modalità con le quali i cittadini, che intendono destinare il loro 8 per mille allo Stato, potranno scegliere di indicare gli interventi per l’edilizia scolastica”.

Lo dice Umberto D’Ottavio deputato del Pd componente della commissione Cultura.

(altro…)

GIUSTIZIA, ROSSOMANDO (PD): IL GARANTISMO UN VALORE ALTO

24 luglio 2014

6_rossomando“Con il via libera al decreto “rimedi risarcitori” la Camera ha ribadito un principio di civiltà giuridica: la custodia cautelare in carcere non può in alcun modo essere considerata un’espiazione anticipata della pena, tanto più quando l’imputato non la espierebbe anche dopo che la sua colpevolezza fosse stata riconosciuta”. Così  la deputata del Pd Anna Rossomando, membro della commissione Giustizia della Camera.

 

“Il proficuo lavoro parlamentare, svolto in accordo con il ministro Orlando e dopo aver ascoltato gli operatori della giustizia, ha portato a escludere, com’è già avvenuto in passato – continua Rossomando – i reati che suscitano allarme sociale, ma questo non può oscurare l’importanza del principio che oggi si ribadisce. L’idea di fondo, che con questo e altri provvedimenti affermiamo con forza, è che, lasciate alle spalle le strumentalità che hanno caratterizzato lo scorso ventennio, il garantismo rappresenta un valore alto per una sinistra moderna e riformista di cui c’è bisogno”.

(altro…)

Authority trasporti rimane a Torino

23 luglio 2014

trasporti(1)Nel corso dei lavori della Commissione Affari Costituzionali poco fa è stato approvato l’emendamento che modifica l’articolo del Decreto Madia riguardante le Autorità di vigilanza.

L’emendamento prevede che le singole Authority abbiano un anno di tempo per adeguarsi ad alcuni criteri di economicità e risparmio nei costi di gestione, riguardanti in particolare la sede e le spese del personale.

La sede dell’Authority dei trasporti, con sede a Torino, nasce già all’insegna del rispetto di quei criteri di economicità e risparmio che oggi vengono formalmente ribaditi e richieste a tutte le Autorità di vigilanza.

Si tratta di un cambio di prospettiva ragionevole, che promuove e garantisce un decentramento virtuoso, capace di assicurare indipendenza e contenimento dei costi.

I Deputati del Piemonte

Andrea Giorgis, Paola Bragantini, Francesca Bonomo, Antonio Boccuzzi, Umberto D’Ottavio, Enrico Borghi, Cristina Bargero, Cesare Damiano, Massimo Fiorio, Silvia Fregolent, Chiara Gribaudo, Davide Mattiello, Anna Rossomando, Mino Taricco

 

GALAN. ROSSOMANDO (PD): NOI GARANTISTI, NEI MODI GIUSTI

22 luglio 2014

anna.rossomando“Noi ci sentiamo paladini e custodi del garantismo, ma le battaglie per la piena applicazione delle garanzie per il cittadino non si fanno dalla Giunta per le autorizzazioni o da altri luoghi impropri”. Anna Rossomando, capogruppo del Pd nella Giunta per le immunità della Camera, replica così nella dichiarazione di voto sulla richiesta di arresto per Giancarlo Galan, a chi ha invocato l’argomento del garantismo per spiegare il voto contrario alla richiesta di arresto per il deputato veneto. “In altre legislature – aggiunge Rossomando – non avete ottenuto una sola garanzia in più per i cittadini. Noi la battaglia per il garantismo vogliamo farla nelle sedi opportune, perché la legalità è un concetto completo, ed è anche la legalità nel processo. Questo tema non lo deleghiamo a nessuno”.

(altro…)

SANITÀ, SAITTA: “I CONTI VANNO MALE. ASL E ASO DEVONO INVERTIRE SUBITO LA TENDENZA”. INDIVIDUATI I CAPOFILA PER CENTRALIZZARE GLI APPALTI

18 luglio 2014

antonio saittaIndividuati rapidamente i cinque capofila per coordinare appalti ed acquisti della sanità pubblica, l’assessore regionale alla Sanità, Antonio Saitta, oggi ha lanciato a direttori di Asl e Aso un monito molto concreto: “L’andamento dei vostri conti va male, le stime dell’advisor Kpmg/Ey/PWC che su incarico dalla Regione sta monitorando il nostro comportamento per riferire al Ministero dell’Economia sono fortemente negative e si assestano sulla previsione di –162 milioni di euro rispetto all’anno in corso. In termini assoluti, oltre al contenimento della spesa per il personale legata al blocco parziale del turn over che tanti problemi sta provocando nei reparti, significa che i tagli sulle altre voci (come beni e servizi) non sono stati programmati a sufficienza, anzi state spendendo più di prima”.

(altro…)

Copyright © 2014 Partito Democratico Piemonte - PD Piemonte. Tutti i diritti riservati. www.pdpiemonte.it designed by L.D.Multimedia di Luca Licata