| 
  • FURIA: LA NOSTRA SOLIDARIETÀ ALLA SINDACA APPENDINO
    Homepage

    FURIA: LA NOSTRA SOLIDARIETÀ ALLA SINDACA APPENDINO

    Vogliamo portare la nostra solidarietà alla sindaca di Torino Chiara Appendino oggetto di un nuovo, vigliacco e irricevibile atto di intimidazione. La busta con il proiettile intercettata dai vigili urbani è il simbolo di chi si chiama fuori dal gioco democratico usando minacce e violenza. Noi continueremo invece sempre a porci sul piano democratico nella

    18
  • TACCUINO ELETTORALE DEL 12 MAGGIO
    Homepage

    TACCUINO ELETTORALE DEL 12 MAGGIO

    ECCO GLI APPUNTAMENTI DI DOMENICA 12 MAGGIO (in aggiornamento)  Il Segretario nazionale Nicola Zingaretti domenica 12 maggio sarà in Piemonte a sostegno di Sergio Chiamparino Presidente: ore 10,00 – Torino Sala Kyoto – Environment Park – Via Livorno, 60 | Evento Fb:  ore 14,30 – Novara Dopo Lavoro Ferroviario- Viale Leonardo da Vinci 16 | Evento

    35
  • Primo Maggio – Il PD non gioisce per manganellate, repressioni, o altre forme di violenza.
    Homepage

    Primo Maggio – Il PD non gioisce per manganellate, repressioni, o altre forme di violenza.

    Il Partito Democratico non gioisce per manganellate, repressioni, o altre forme di violenza. Ci dispiace essere stati oggetto di intimidazioni, insulti organizzati, e tentativi di rompere il nostro spezzone del corteo del Primo Maggio. Non potremmo per questo rallegrarci per nessuna altra forma di violenza che si sia potuta verificare durante la manifestazione. I presenti

    11
  • Primo maggio, il Pd avvisa i No Tav: “È la piazza del lavoro”
    Homepage

    Primo maggio, il Pd avvisa i No Tav: “È la piazza del lavoro”

    “Fuori luogo nella forma e completamente sbagliata nel contenuto. Il Pd attacca la mobilitazione No Tav per il Primo maggio, con la promessa del movimento contrario alla Torino-Lione di portare in piazza migliaia di attivisti dalla Val di Susa. «È una strumentalizzazione. Ed è deprimente che ogni anno si cerchi di usare questa piazza per

    48
  • CRISI BRANDAMOUR, PREOCCUPAZIONE PER IL DESTINO DI 100 LAVORATORI
    Homepage

    CRISI BRANDAMOUR, PREOCCUPAZIONE PER IL DESTINO DI 100 LAVORATORI

    Desta grande preoccupazione la situazione della ditta Brandamuor nel comune di Valdilana (Biella): cento persone si ritrovano improvvisamente senza stipendio e in una mobilitazione permanente in attesa di conoscere il loro destino. Nel corso delle prossime settimane in neo nominato amministratore unico cercherà di farsi un quadro preciso della situazione finanziaria dell’azienda. Essendo stata oggetto

    70
load more